Codex Campaninius propter leges debilitatum

I libri Manuale operativo per aiutare le Persone con Disabilità ad autodeterminarsi con le Istituzioni, Le mani sulla disabilità in Emilia-Romagna, Buone pratiche per gli enti locali sulla disabilità, rappresentano una collana di tre libri sulla legislazione vigente agli inizi del XXI secolo in materia di disabilità nell’ordinamento italiano.

Il Codex Campaninius rappresenta una vera e propria opera di codificazione che comprende un’analisi dettagliata della situazione che vivono le persone con disabilità.

Manuale operativo per aiutare le Persone con Disabilità ad autodeterminarsi con le Istituzioni

Il mio primo libro, un vademecum per difendersi contro le inadempienze della pubblica amministrazione nei confronti delle persone con disabilità.

Il volume, che ha richiesto oltre un anno di lavoro, si rivolge a persone con grave e gravissima disabilità acquisita e contiene l’indicazione degli istituti di garanzia a cui rivolgersi per ottenere il riconoscimento dei propri diritti.

Le mani sulla disabilità in Emilia-Romagna

Il mio secondo libro è un’analisi basata sui numeri e sulla legislazione che mette in luce le distorture, le incongruenze e le criticità sulla gestione della disabilità in Emilia Romagna.

Al termine della lettura avrete un quadro complessivo sulla situazione della disabilità in Emilia Romagna.

Vi renderete conto che il cosiddetto modello emiliano di assistenza è ben lontano dall’essere quell’esempio di efficienza e primizia di cui si sente spesso parlare.

Buone pratiche per gli enti locali sulla disabilità

Il mio terzo libro che completa la collana sulla legislazione in materia di disabilità, contiene una raccolta di iniziative e buone pratiche da attuare negli enti locali per renderli pienamente inclusivi ed accessibili alle persone con disabilità.
Il manuale si rivolge a Consiglieri Comunali ed aspiranti tali, ma anche più in generale agli amministratori della cosa pubblica, che intendono presentare soluzioni che tutelano la parità di trattamento e l’inclusione delle persone con disabilità.
Delibere, mozioni, interrogazioni, ordini del giorno, accesso agli atti: ogni singolo atto, spiegato e pronto per essere presentato e depositato.
Il manuale è il frutto di un lavoro di ricerca ed aggiornamento durato anni. Ogni iniziativa sul territorio è stata studiata con dovizia di particolari, ed ogni atto è aggiornato alla legislazione più recente, riprendendo le migliori prassi, quelle più all’avanguardia, adottate nei Comuni più virtuosi.

Site Footer