Disabili: l’eredità a rischio del governo gialloverde

I provvedimenti in favore delle persone con disabilità che sarebbero decaduti in caso di nuove elezioni.

Farò una breve riflessione per spiegare le motivazioni che mi hanno indotto a votare SI alla nascita del nuovo governo Conte con il Partito Democratico sulla piattaforma Rousseau.

Premesso che se qualcuno mi avesse mai chiesto, cosa avresti fatto se tu fossi stato il capo politico del Movimento, gli avrei risposto:

Continua a leggere

Codice della Disabilità, la bocciatura della Ragioneria

Codice della Disabilità, la bocciatura della Ragioneria. Il parere della Ragioneria dello Stato che ha bocciato il Disegno di Legge sul Codice della Disabilità.

Quello che vedete è il parere rilasciato dalla Ragioneria Generale dello Stato sul Disegno di legge che prevede la codificazione della legislazione dedicata alle persone con disabilità, finalizzata ad operare un riordino sistematico ed innovatore dell’intero sistema, con un indubbio vantaggio per tutti gli attori coinvolti, siano essi gli utilizzatori finali o gli stessi operatori che

Continua a leggere

Matteo Salvini e l’aumento delle pensioni d’invalidità

Matteo Salvini e l’aumento delle pensioni d’invalidità

Se ricorderete, l’aumento delle pensioni d’invalidità era inserito nel contratto di governo, che recitava: “Con riferimento all’indennità di invalidità civile, proponiamo il suo innalzamento e l’adeguamento alla pensione sociale.” Ora, con la #crisigoverno è stato ulteriormente posticipato, come ci piega il Viceministro della Famiglia e Disabilità Vincenzo Zoccano.

Matteo Salvini e l'aumento delle</figure></div><a href=
Continua a leggere

Il lavoro come strumento per dare dignità alle persone con disabilità, è questa la risposta del governo?

A quanto pare sembrerebbe proprio così, almeno a giudicare da un video diffuso su Facebook dal Sottosegretario Vincenzo Zoccano

Site Footer